Ristrutturazione rustico


Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

L’edificio, progettato da Loris Cellana, titolare di Alpilegno, si sviluppa su due livelli e si integra perfettamente nello splendido paesaggio delle Alpi trentine e coniuga un raffinato gusto estetico con esperienza tecnica ed efficienza energetica.

L'utilizzo di materiali naturali è il filo conduttore di tutto il progetto di ristrutturazione. All’esterno, la struttura è realizzata in perlinato di abete tinta grigio così come le persiane. Il portoncino d’ingresso antisfondamento presenta uno stile che richiama le costruzioni tradizionali della zona, con una parte raffinatamente bugnata e una parte vetrata, per far vivere lo spazio interno in un tutt’uno con l’ambiente esterno.

Per garantire un comfort ottimale, anche nelle rigide stagioni invernali, e per diminuire il consumo energetico, sono stati installati i serramenti ad elevatissima tenuta termica Clima 92, con cerniere a scomparsa e in finitura bicolore, tinta posiva effetto legno all'interno e tinta noce chiaro all'esterno, che riprende il colore delle pilastrate.

La camera padronale, interamente perlinata della stessa tinta dei serramenti, presenta un suggestivo soffitto con travi a vista e un’ampia vetrata panoramica su tutta la facciata, formata da particolari serramenti sia fissi che apribili, a trapezio, inseriti nella capriata del tetto.

Tutte le porte e la scala interna, che presenta alzate aperte e parapetto in legno con assi verticali, sono in abete anticato verniciato naturale e donano agli ambienti un’atmosfera intima e accogliente, in pieno contatto con la natura, per vivere la montagna a 360 gradi.